3.png

Il Conservatorio

 Il Conservatorio Statale di Musica di Latina origina come sede staccata del Conservatorio di Musica «S. Cecilia» di Roma nell’a.a. 1979/80 (D.P.R. 15 settembre 1979) . Dal 1° ottobre 1988 (D.P.R. 30 aprile 1988) è istituito come sede autonoma e nel 1991 prende il nome di “Ottorino Respighi”.

La sede iniziale è stata l’ex Opera Nazionale Balilla, oggi Museo “Duilio Cambellotti”, mentre i due stabili attuali siti in via Ezio facevano parte dell’ex comprensorio militare sempre d’epoca fascista, successivamente ristrutturati proprio per accogliere le esigenze di una Istituzione musicale. Oggi, insieme alle limitrofe sedi universitarie di Ingegneria ed Economia, rappresentano la zona universitaria della città.

A seguito della legge 508 il Conservatorio diviene Istituzione nel sistema dell’Alta Formazione Artistica e Musicale. E’ governato da un Presidente, che ne è il rappresentante legale, e che presiede il Consiglio di Amministrazione e dal Direttore, eletto dal corpo docente, che presiede il Consiglio Accademico, che ha funzioni di indirizzo programmatico.

Grazie ad una Convenzione firmata con il Comune di Gaeta nel Giugno 2013, il Conservatorio “Ottorino Respighi” dispone attualmente anche di una sede nella bella cittadina marinara del sud pontino.

 

PRESIDENTI

2004/2007: Leone Zeppieri

2008/2010: Angelo Libertini

2011/2015: Francesco Battini

2016 ad oggi: Raffaele Riccardi

 

DIRETTORI:
dal 1° ottobre 1988 al 31 ottobre 2001: Fidel José Baldin
dal 1° novembre 2001 al 10 luglio 2006: Luigi Sacco
dall'11 luglio 2006 al 31 ottobre 2012: Giuseppe Gazzelloni
dal 1° novembre 2012 a tutt'oggi: Paolo Rotili

Foto Gallery