1.png
Studenti - Martedì, 18 Giugno 2013

Filippo Cangiamila - Concorso Internazionale di Composizione “Premio Valentino Bucchi” (27ª edizione)

Filippo Cangiamila - primo premio Composizione

 

Filippo Cangiamila vince il Primo premio al Concorso Internazionale di Composizione “Premio Valentino Bucchi” (27ª edizione)

 

Filippo Cangiamila, allievo del Conservatorio di Musica “Ottorino Respighi” di Latina, ha vinto il Primo premio al Concorso Internazionale di Composizione “Premio Valentino Bucchi” (27ª edizione) tenutosi a Roma nel mese di novembre 2004. La giuria che ha esaminato le partiture era composta da Franco Mannino, Guido Baggiani, Rosario Mirigliano, Paolo Rotili, Eva Bahova, John Galea, Ivan Florjanc e Thomas Walz. La composizione di Filippo Cangiamila, dal titolo “Discorsi, per due tromboni”, è risultata vincitrice nella Categoria D Juniores “Composizione per due strumenti”. Il premio prevedeva la pubblicazione del brano, una vincita in denaro e una medaglia d’argento assegnata dal Presidente della Repubblica. Filippo Cangiamila, nato a Palermo nel 1980, ha studiato presso il Conservatorio di Musica di Latina, diplomandosi con il massimo dei voti in Trombone e in Composizione. Nel 2004 si è diplomato in Strumentazione per Banda presso il Conservatorio di Musica “Licinio Refice” di Frosinone. Attualmente frequenta il primo anno del Biennio superiore in Discipline Musicali (Corso di Trombone) presso il Conservatorio di Musica “Ottorino Respighi” di Latina. Come strumentista, dopo varie ed eterogenee esperienze, è risultato idoneo nell’orchestra dell’Arena di Verona e ha vinto il Concorso per il posto di “Secondo trombone” nell’Orchestra Sinfonica di Roma, con la quale si è esibito presso il Teatro Argentina, il Teatro Sistina e l’Auditorium Parco della Musica. All’età di diciassette anni, ha vinto il secondo premio al Concorso Internazionale di composizione “Licinio Refice” (Frosinone) con la composizione “Ditirambo” per baritono e pianoforte, e nel 1999 alcune sue composizioni sono state segnalate per esecuzioni dal “Centro Documentazione e Diffusione dell’Attività Compositiva” del Conservatorio “Giacomo Puccini” di La Spezia. Tra i suo recenti risultati, oltre al già menzionato premio conseguito al Concorso “Valentino Bucchi”, è da citare il terzo premio ottenuto al Concorso Internazionale di Composizione “Oreste Sindici” con la composizione per pianoforte solo “Omissis”.

Foto Gallery